Roma, VIII Municipio: sindacati dei pensionati siglano accordo per rilancio del welfare locale

“Municipio VIII: spi Cgil, fnp Cisl e Uil Pensionati esprimono soddisfazione per sottoscrizione accordo con il presidente Amedeo Ciaccheri del Municipio; l’accordo rafforza la partecipazione e la condivisione del sindacato nel governo del territorio e nella esigenza di cooperare per le emergenze sociali ma anche per le potenzialità del territorio municipale, rilanciando il welfare locale per contrastare marginalità e disuguaglianze”.
L’accordo, inoltre, pone particolare importanza al confronto sui temi del Welfare, delle povertà, al contrasto delle discriminazioni e a favorire l’inclusione.

La pandemia ha portato alla luce le fragilità del nostro sistema sociale e con il Protocollo di relazioni sindacali sottoscritto con le categorie dei pensionati “viene istituito il tavolo permanente per gli anziani nel quale saranno trattati i temi della non autosufficienza/disabilità, dell’assistenza domiciliare, dell’invecchiamento attivo, dei Centri Sociali Anziani, delle politiche co-abitative, della povertà e dell’inclusione sociale e dell’eliminazione delle barriere architettoniche. Per questo il Municipio e le Organizzazioni Sindacali dei pensionati hanno deciso di istituire un tavolo specifico per affrontare il tema delle fragilità degli anziani, ma anche le potenzialità e il contributo che questa fascia di età può ancora esprimere se venissero sviluppate politiche per ‘l’invecchiamento attivo’, favorendo il rapporto tra le generazioni, e per una vita con opportunità di relazioni sociali e in buona salute.

Il Municipio VIII ha una rilevante presenza di popolazione anziana che attende risposte alle numerose istanze rimaste disattese durante la pandemia, specie per quanto riguarda le liste d’attesa nell’assistenza domiciliare ma non solo. Le Parti auspicano l’avvio di un calendario di incontri per entrare nel merito dei temi e degli obiettivi che si sono reciprocamente dati”.


Leave your comment